Angela De Leo


 

Angela De Leo è nata a Bitonto (BA) e da tredici anni vive a Corato (BA). Laureata in Materie Letterarie, per oltre trent’anni si è dedicata alla formazione del docente di base. Dal 1982 è redattrice de “La Vallisa”. Ha pubblicato sette raccolte di poesia, un libro di annotazioni poetiche sull’opera fotografica di Marcello Carrozzo, Un non luogo tanti luoghi dentro l’uomo (SECOP 2008); un saggio critico, La fanciulla ermafrodita (SOLFANELLI 2015); un libro di 37 racconti, Trattenendo il respiro (SECOP 2011), e il romanzo La via delle vedove (SECOP 2013). A Belgrado ha pubblicato Azzurro (1992) e Le Ballate di Lilith e Terra Serba (2012), con traduzione di Dragan Mraovic. Della sua opera hanno parlato numerosi critici su riviste letterarie e quotidiani, anche in tv e radio.

 

Libri pubblicati: