Tea Dalmas


Tea Dalmas è nata nel febbraio 1944 a Spalato (ex Jugoslavia) da padre italiano e madre croata. Nel febbraio 1945, con i genitori in fuga dalla Dalmazia per l’avanzata dei partigiani comunisti di Tito, è profuga a Bari dove, da allora, vive. Ha tradotto testi dal croato all’italiano e curato una mostra di fotografie d’epoca (1919-1953) affidatele da sua nonna, la giornalista spalatina Vinka Sperac Bulic, insieme al manoscritto del diario.

Libri pubblicati: Puse