E allora come fai?

18.00

Descrizione

E allora come fai?

“Se la parola rischia di perdere la propria incidenza sull’identità delle persone, occorre allora pensare a un processo di risemantizzazione ovvero di riformulazione dei possibili legami tra significanti e significati. Non da cercare tanto il rapporto biunivoco tra parola e oggetto quanto i possibili ponti, le sfumature, le pluralità  di percorsi che tuttavia non possono prescindere da un connettivo tra la dimensione manifesta del linguaggio e la dimensione più profonda di tipo concettuale.”

Sabrina Fava

Autore: Andrea Gianni

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 17 × 24 cm