La via delle vedove

16.00

COD: 978-88-98314-16-4 Categorie: ,

Descrizione

La via delle vedove

Ambientato in Puglia, per lo più tra il Salento e l’entroterra barese, il romanzo attraversa tutto il Novecento fino a giungere ai nostri giorni, analizzando in particolare gli anni Cinquanta-Sessanta. La protagonista, Eva una donna di 70 anni, è alle prese con i ricordi e i bilanci di una vita, tra passato e futuro, tra il mondo delle vedove e quello di sua nipote, Anna, che si affaccia alla prima giovinezza con consapevolezza e determinazione. Eva ha un segreto che le ha impedito di vivere pienamente i suoi giorni e ora ha bisogno di imparare a volersi nuovamente bene. Alla protagonista si affiancano molte altre donne di più generazioni in un percorso evolutivo che, nella nostra penisola, ha avuto cambiamenti epocali, grazie soprattutto a quello spartiacque straordinario tra il vecchio e il nuovo mondo che fu il Sessantotto. Un romanzo che parla del Sud in maniera spietata e incantata come avviene per tutti i Sud del mondo. Un romanzo che, forse, potrebbe aiutare le nuove generazioni a comprendere meglio il passato e la storia amara e sofferta della nostra terra.

Autore: Angela De Leo