Ada Bagnato Ranieri


Ada Bagnato Ranieri, giornalista, docente e saggista, è alla sua prima opera di narrativa. Si è distinta per l’intensa attività  pubblica in direzione sia dell’impegno culturale che di quello socio politico. Presente da oltre quindici anni nella Commissione Regionale di Parità , si è dedicata ai temi della cittadinanza attiva e dell’eguaglianza di genere. Da vice presidente dell’Unione cattolica Stampa Italiana Regione Puglia ha profuso l’impegno civile con una cordata di giornaliste per sensibilizzare i mass-media contro la guerra in Iraq. Da direttore di una rivista ha redatto un documento sul tema dell’Accoglienza per la quale la Puglia si era distinta. Sottoscritto da varie personalità  dei più diversi settori, con siffatto documento ha curato la presentazione della candidatura della Regione Puglia al premio Nobel per la Pace presso il Prize Institute di Oslo. È tuttora presente in forme pubbliche e private in materia di integrazione.

Libri Pubblicati: 50 di semola 50 di farina