Carlo D’Ambra


Carlo D’Ambra nasce a Canosa di Puglia nel 1979, vive ed opera a Minervino Murge (BT). Inizia a dipingere da giovanissimo e da quasi vent’anni lavora nel mondo dell’arte. È spesso invitato ad esporre in collettive internazionali. Nel 2005 alla galleria il Centauro di Bari, durante la presentazione della mostra “Spazi Mutanti”, il critico d’arte Vittoria Bellomo proclama Carlo D’Ambra caposcuola della corrente del “Magnetismo Visuale”. Nel 2012 inizia ad animare le sue mostre con performance di gruppo

Libri pubblicati: La nostalgia caotica