Senza categoria


Dina Ferrorelli

“Sono venuta alla luce sul finire dell’estate mentre campi e giardini si vestivano dei colori smaglianti dell’autunno. Era il 3 settembre del ’55, fervevano i preparativi per la festa cittadina. Mi sono tuffata in tanta bellezza fino a riconoscere i richiami del vento, il profumo dei mattini di rugiada, le […]